Quali sono i vantaggi degli impianti mascellari

Quali sono i vantaggi degli impianti mascellari

19 Gennaio 2019 Off di Unindovinocidisse

In passato la maggior parte dei casi di eduntelia, mancanza di denti in un’arcata dentale, erano risolti con l’uso di dentiere, queste oltre a muoversi, rendere poco agevole la masticazione e spesso creare imbarazzo a parlare in pubblico, portavano anche ad un riassorbimento osseo, dovuto alla mancanza dell’apparato radicolare del dente.

Quando i pazienti decidono di passare dalla dentiera ad un impianto fisso, soluzione oggi preferita da tutti, si trovano di fronte a strade impervie, cioè rinunciare oppure sottoporsi ad un intervento di innesto osseo.

Questo consiste nel prelievo di materiale osseo dallo stesso paziente per essere impiantato sull’arcata dentale, si aspetta quindi la guarigione, occorrono mesi, e si procede all’intervento di implantologia dentale. Questa soluzione come si può intuire è poco agevole.

La soluzione oggi praticabile in odontoiatria in caso di insufficienza ossea, è la realizzazione di impianti senza osso, o con poco osso, attraverso gli impianti zigomatici.

Di cosa si tratta? Come il nome stesso lascia intendere, è un intervento messo a punto in caso di insufficienza ossea all’arcata dentale superiore. In questo caso è possibile eseguire degli impianti con perni in titanio più lunghi di quelli generalmente usati, gli stessi, grazie anche ad una particolare inclinazione, vengono fissati direttamente nell’osso zigomatico.

Quali sono i vantaggi?

– In primo luogo non occorre attendere mesi prima di avere un impianto, infatti, non è necessario il tempo di guarigione previsto per l’innesto osseo, bastano dalle 12 alle 24 ore per avere denti fissi;

– Minore dolore e disagio post operatorio, perché si esegue un solo intervento e non due come nella tecnica tradizionale (prelievo materiale dalla cresta iliaca o cranio);

– Non si deve temere un’eccessiva perdita di materiale innestato;

– non c’è perdita di giornate lavorative;

percentuale di successo molto elevata e vicina al 100%, mentre l’innesto ha una percentuale di successo tra il 60% e l’80%;

– Costi ridotti.

Il successo di questa tecnica è molto legato anche alle capacità dell’odontoiatra, ecco perché è importante scegliere un professionista di comprovata capacità  per la realizzazione di impianti zigomatici di successo.